Juventus, 13 rinvii a giudizio: Agnelli, Nedved, Paratici e Arrivabene saranno processati

67
in foto Andrea Agnelli

Nell’ambito dell’indagine sui bilanci della Juventus, la procura di Torino ha chiesto 13 rinvii a giudizio nei confronti di 12 persone fisiche più la stessa società. Stralciata invece la posizione degli ex sindaci. Il rinvio a giudizio è stato chiesto anche per l’ex presidente Andrea Agnelli, l’ex vicepresidente Pavel Nedved, l’ex direttore Fabio Paratici e l’a.d. Maurizio Arrivabene.