A Kanazawa il meeting dell’Italy-Japan Business Group

225

Si è tenuto nei giorni 23, 24 e 25 ottobre in Giappone a Kanazawa (ridente città della prefettura di Ishikawa, situata sul mare, tra le alpi giapponesi nel parco Nazionale di Hakusan, famosa anche per il bellissimo castello di Kanazawa) il XXIX meeting dell’Italy Japan Business Group, organismo composto da moltissime realtà imprenditoriali sia italiane che giapponesi sotto l’egida del Ministero delle attività produttive (Mise) e dall’altra parte dal Ministero delle attività economiche del Sol levante (Meti).
La prima sessione fu a Tokyo nel 1989 con l’allora presidente Dr. Umberto Agnelli.
Attualmente è sotto la guida del Ing. Mauro Moretti
L’IJBG promuove puntualmente efficaci azioni di penetrazione di international cooperation con un dialogo continuo annuale che spazia dagli affari alla cultura. Un appuntamento importante in un momento importante, in particolare per il mondo economico.
Al convengo hanno preso parte numerose personalità del mondo politico e diplomatico, da parte Italiana: Ivan Scalfarotto, deputy minister Ministry of Economic Development, Giorgio Starace, ambassador of Italy to Japan, Aristide Martellini, head of the Trade Promotion Section Embassy of Italy Tokyo, Mauro Moretti, Chairman IJBGinItaly, Angelo Cicogna, Chief Representative of Representative Office in Japan Banca d’Italia, Marco Zoli, Chairman Marposs Japan, Pier Francesco Rimbotti, Chairman Infrastrutture SPA, Daniele Alzetta, Helicopter Division Leonardo, Giuseppe Aurisicchio, Executive Manager Mermec SPA Japan, Massimo Comparini, Ceo E-Geos, Irene Zancanaro, acting director Federalimentare, Barbara Morgante, chief governance officer for foreign group subsidiaries Italian State Railways, Andrea Boragno, chairman & Ceo Alcantara Spa, Luigi Boggio, chairman Studio Torta, Umberto Vattani, president Italy Japan Foundation.
Banzai.