Kenya, nuovi arresti per il sequestro di Silvia

5

Nairobi, 23 nov. (AdnKronos) – La polizia kenyana ha arrestato altre 3 persone nell’indagine sul rapimento della cooperante italiana . Lo ha reso noto Joseph Boinnet, ispettore generale, come riferisce l’emittente Capital FM. “Abbiamo arrestato altre 3 persone che ci hanno dato informazioni molto utili all’operazione in corso per rintracciare e portare in salvo la giovane che è stata rapita”, ha detto Boinnet. “Siamo molto ottimisti, dovremmo essere in grado di ritrovare la ragazza nel più breve tempo possibile”, ha aggiunto. Come evidenzia il quotidiano Daily Nation, in totale le forze dell’ordine hanno arrestato 20 persone nell’ambito dell’indagine. Gli inquirenti, ha detto Boinnet, non hanno ancora stabilito se il sequestro sia attribuibile ai miliziani di al-Shabaab.

“Persone che hanno assistito” al sequestro “dicono che i rapitori abbiano chiesto denaro. Non possiamo sapere con certezza chi fossero e per quale motivo abbiano preso la ragazza”, ha spiegato Boinnet, evidenziando che l’indagine sinora “ha ricevuto un sostegno significativo dalla comunità locale, lo consideriamo vitale per il successo di questa operazione”.