Kerry nel Golfo allenta tensioni su Iran

12

(ANSA) – RIAD, 23 GEN – Il segretario di Stato americano John Kerry ha incontrato oggi alti esponenti dei paesi del Golfo per alleviare le preoccupazioni dei paesi arabi dopo il disgelo dei rapporti tra Usa e Iran e al tempo stesso cercare consensi per quei gruppi dell’opposizione siriana che dovrebbero essere rappresentati nelle prossime trattative di pace.
    Kerry ha avuto colloqui a Riad con i ministri degli esteri del Consiglio della cooperazione del Golfo schierati con l’Arabia Saudita contro l’Iran che sostiene il presidente siriano Bashar Assad, suo alleato chiave. I cinque paesi del Golfo sono anche preoccupati per le conseguenze dell’accordo sul nucleare iraniano, che ha dato a Teheran accesso a miliardi in beni precedentemente congelati.
   

(ANSA) – RIAD, 23 GEN – Il segretario di Stato americano John Kerry ha incontrato oggi alti esponenti dei paesi del Golfo per alleviare le preoccupazioni dei paesi arabi dopo il disgelo dei rapporti tra Usa e Iran e al tempo stesso cercare consensi per quei gruppi dell’opposizione siriana che dovrebbero essere rappresentati nelle prossime trattative di pace.
    Kerry ha avuto colloqui a Riad con i ministri degli esteri del Consiglio della cooperazione del Golfo schierati con l’Arabia Saudita contro l’Iran che sostiene il presidente siriano Bashar Assad, suo alleato chiave. I cinque paesi del Golfo sono anche preoccupati per le conseguenze dell’accordo sul nucleare iraniano, che ha dato a Teheran accesso a miliardi in beni precedentemente congelati.