Kimbo, i conti premiano le strategie: fatturato e export in crescita

1050

Gli investimenti e la creatività sono alla base del successo di Kimbo, azienda di Melito (Napoli), che nel 2019 si conferma secondo player italiano nel segmento retail della vendita di caffè. Il bilancio del 2018 si è chiuso con un fatturato lordo di 187,5 milioni di euro, in crescita del 2,3 per cento rispetto all’anno precedente. Non solo, perché è in fase ascendente anche il fatturato legato all’export, che cresce del 13,7 per cento sempre su base annuale. Tra le innovazioni apportate dall’azienda della famiglia Rubino Kimbo 5 Origini, il nuovo marchio nato dalla collaborazione con lo chef stellato Gennaro Esposito. È un blend puro arabica che deriva, appunto, da 5 diversi Paesi: Etiopia, Guatemala, Brasile, Colombia e Costa Rica. Ma a funzionare è tutto il sistema, basato sulla costante ricerca della qualità e del gusto. E dal prossimo bilancio si attendono ulteriori, positive novità.