Kimbo, il meglio della produzione in vetrina a “Le strade della mozzarella”

63

Mercoledì 23 e giovedì 24 maggio Kimbo, simbolo del caffè italiano e ambasciatore della tradizione napoletana dell’espresso nel mondo, sarà nuovamente partner di due attesi eventi che animeranno Paestum (Salerno), indirizzati ai professionisti gourmet e volti alla diffusione di una cultura gastronomica attenta, consapevole e d’eccellenza.
Presso l’incantevole cornice del Grand Hotel Savoy Beach, andrà in scena l’undicesima edizione di Le Strade della Mozzarella, il congresso internazionale di cucina d’autore dedicato alla Mozzarella di Bufala Campana DOP organizzato da Formamentis con la direzione di Barbara Guerra ed Albert Sapere.
Kimbo sarà attivo protagonista della manifestazione, con una Master Class focalizzata sull’offerta per il canale Ho.Re.Ca e con una gamma differenziata di miscele in degustazione.
Le Strade Della Mozzarella 2018 vedrà coinvolte come consuetudine una grande carrellata di star della gastronomia italiana e mondiale, ma sarà soprattutto, per tutti gli addetti ai lavori, un’enorme opportunità di confronto e dialogo sul tema della undicesima edizione: Eat well and stay well. Una riflessione indirizzata al cuoco moderno, che deve dimostrare un’elevata sensibilità alimentare e ambientale, sapendo conciliare il gusto con il benessere e la sostenibilità, al servizio delle esigenze del mondo attuale.
All’interno dell’acceso dibattito su qualità ed eccellenza del cibo e della materia prima per vivere meglio, non poteva mancare Kimbo, espressione di talento ed estrema attenzione in tutte le fasi di produzione del caffè: dalla selezione delle origini, alla tostatura fino alla miscelazione.
Svariate le opportunità offerte dall’Azienda per vivere l’esperienza del caffè Kimbo in prima persona. Si parte la sera del 22 maggio, in occasione della cena inaugurale organizzata presso l’hotel Oleandri di Paestum: qui gli ospiti potranno degustare un ottimo caffè porzionato in quattro varianti, preparato con il Sistema proprietario Uno Capsule System: ogni capsula racchiude e protegge 7gr di caffè, proprio come da disciplinare dell’espresso.
Durante le giornate del 23 e 24 maggio, presso la caffetteria del Grand Hotel Savoy Beach, saranno disponibili quattro diverse miscele, di cui sarà possibile apprezzarne pregi e differenze: Limited Edition, Karalis Red by Kimbo, Bio Fairtrade ed Eletto, questo ultimo preparato utilizzando la cuccuma, la tradizionale e affascinante caffettiera napoletana. Una proposta speciale è stata invece pensata per le serate di mercoledì 23 e giovedì 24: Kimbo infatti proporrà alcunicocktail a base di caffè, oltre al Liquore di caffè Kimbo, nato dalla collaborazione tra l’azienda partenopea e l’azienda Strega Alberti di Benevento.
Il 24 maggio, alle 15.30, presso la sala dei Cristalli del Grand Hotel Savoy Beach, è infine in programma unaMasterclass Kimbo dedicata all’offerta indirizzata al canale Ho.Re.Ca. e alle caratteristiche distintive che fanno di Kimbo il simbolo dell’eccellenza made in Italy nel mondo.
Un Coffee Specialist, offrirà in degustazione il caffè Kimbo Eletto, blend di qualità superiore, 100% Arabica, estratto utilizzando la cuccuma. Sarà inoltre l’occasione per presentare le nuove capsule Kimbo per la ristorazione utilizzabili con una nuova gamma di macchine nella versione da uno o due gruppi, con interfaccia intuitiva e semplice da utilizzare, per un risultato in tazza dalla qualità costante, garantita Kimbo. Le nuove capsule sono ideali per ristoranti o nei punti bar degli hotel, dalle discoteche ai locali cittadini, luoghi dunque privi di un barman adeguatamente formato nella preparazione ottimale di caffè e cappuccini e dove il numero ridotto di consumazioni non sempre garantisce una resa perfetta. Quattro i blend che sarà possibile degustare in capsula: Limited Edition, Gran Gourmet, Prestige e Decaffeinato. L’incontro sarà aperto a tutti previa registrazione.
In parallelo con Le Strade della Mozzarella, si svolgerà anche la seconda tappa di Emergente Sala, il premio teso a valorizzare il lavoro insostituibile del servizio di sala e aperto a giovani camerieri under 30 selezionati da una commissione coordinata da Lorenza Vitali e Luigi Cremona (Witaly).
Dopo la tappa svoltasi durante il Merano WineFestival lo scorso novembre 2017, e dedicata ai giovani professionisti di sala del nord Italia, l’evento coinvolgerà ora altri concorrenti dell’area centro-sud, che dovranno superare prove orali e pratiche, con un taglio “reality” molto emozionante e spettacolare.
Tra le varie prove anche una dedicata al caffè Kimbo, tra i main sponsor della manifestazione, durante la quale i finalisti saranno chiamati a rispondere ad alcune domande sul mondo del caffè e sui metodi di estrazione, dovendo inoltre servire un caffè con la cuccuma, proposizione ideale per i ristoranti di alta gamma.
Kimbo ha dunque deciso anche quest’anno di sposare l’iniziativa a sostegno dei migliori talenti nella delicata gestione delle sale, contribuendo alla formazione e al miglioramento del servizio del caffè nel mondo della ristorazione.