Kledi dance Napoli, nuova sede. Grande attesa per il Partenope Winter Camp (dal 3 al 6 gennaio)

299

di Massimiliano Kraus
Sono anni che il ballerino Kledi Kadiu imperversa in televisione e sui palcoscenici italiani con la sua esperienza e le sue performance, fino all’insediamento nella provincia napoletana attraverso la prima sede della “Kledi Dance” di Casavatore di qualche annetto fa. Un modo come un altro di farsi sentire dal popolo della danza, ovvero quel milione e mezzo di ragazze e ragazzi impegnati ogni giorno ad emularne gesta e sacrifici di Kledi stesso e di tanti suoi colleghi diventati famosi in TV ed a teatro. Come ad esempio Rosa D’Auria, già interprete con Susanna Beltrame e con una formazione presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma. Biglietto da visita indispensabile per occuparsi a tutto tondo di formazione di danza, accogliendo per prima in Campania le istanze appassionate dei tantissimi giovani che aspirano a diventare come uno od una come Kledi! Non tanto per la celebrità televisiva come si potrebbe credere superficialmente – ci spiega proprio Rosa D’Auria, direttrice artistica della nuovissima sede napoletana dei Ponti Rossi della “Kledi Dance” – quanto per l’aver riconosciuto nel nostro pluriennale lavoro in sala e sui palcoscenici di mezza Italia. Un lavoro che comprende la preparazione fisica e tecnica dei nostri talenti per lanciarli definitivamente nel mercato del lavoro tersicoreo, non necessariamente classico con punte e tutu. Noi amiamo la danza a tutto tondo, quella che emoziona il pubblico del teatro e della televisione, con coreografie del repertorio dei grandi autori del passato e quelle più patinate degli studi televisivi. Tutto preparato ad hoc nella nuova sede della “Kledi Dance Napoli” di Via Uldarico Masoni 80, dunque, nel pieno dei Ponti Rossi a due passi da Piazza Carlo III e da Piazza Garibaldi, con quattro sale per cinquecento metri quadrati, un’offerta formativa d’eccellenza, i migliori insegnanti ospiti, un servizio navetta da e per tutta la provincia e svariate Borse di Studio per meritevoli. Ma soprattutto una formazione work in progress, a cominciare dal prossimo evento natalizio del “Partenope Winter Camp” in scena dal 3 al 6 gennaio 2019. Basta leggere lo spot per intenderci: “Vivi la prima settimana dell’anno all’insegna della DANZA, partecipando a Partenope Winter Camp, l’evento più atteso da tutti gli intenditori della danza di qualità.” Ma entriamo nel merito: saranno ospiti della “Kledi Dance Napoli” i vari maestri di danza classica, repertorio e carattere Bryan Ramirez, Claudia Zaccari e Floriana Centanni Carattere. Seguono altri nomi salienti del modern contemporary, modern, contaminazione e contemporaneo quali Fabrizio Prolli, Antonino Lombardo, Salvatore Iavarone, Daniele Incitti, Monica Pelosi, la stessa Rosa D’Auria, Alessia Russo, Domenico Primotici, con Anna Baldascini per l’heels dance ed infine l’hip hop con Kenzo, Dora Maiorano e Luca Santoro. Come la stessa direttrice artistica della “Kledi Dance Napoli” e del campus invernale Rosa D’Auria ha affermato in conferenza stampa, il campus è stato concepito per ospitare giovani provenienti da tutta Italia e dall’estero, con ben quattro sale a disposizione per oltre quaranta lezioni di vario livello e stile, aree ristoro ed aree relax. “Partenope Winter Camp” è un evento riservato ad allievi ed insegnanti ed appassionati di danza, una grande occasione di studio e confronto, con maestri di chiara fama teatrale e televisiva, nazionale ed internazionale. Un unico evento che unisce la formazione degli allievi e quella dei docenti con lezioni metodologiche. Una settimana di studio dell’arte coreutica, relax, emozioni e tanto divertimento con un party di benvenuto previsto il 3 gennaio aperto a tutti!! Non ci resta che aspettare il nuovo anno in compagnia di Kledi e di tutto il suo staff nella nuovissima sede di Napoli con la richiesta crescente della fondazione di un vero e proprio ensemble nazionale. Sotto l’egida di Rosa D’Auria, il nome buono per tutte le stagioni di danza.