Kosovo e Italia, gemellaggio alla presenza dell’ambasciatore

51
In foto Lendita Haxhitasim

L’ambasciatore della Repubblica del Kosovo in Italia, Lendita Haxhitasim, ha partecipato con un discorso introduttivo di apertura all’evento ICT-B2B Matchmaking e Networking che si è tenuto a Milano, con la partecipazione di eccellenze kosovare e italiane di questo settore. L’obiettivo della conferenza è stato quello di esplorare e di identificare potenziali e opportunità di business, creando una rete di cooperazione diretta tra le società del settore ICT kosovare e italiane. Un passo importante per il settore ICT, che oggi è sempre più attivo, dinamico e transfrontaliero, dove gruppi e aziende di alta tecnologia creano progetti innovativi, che saranno un valore aggiunto alle relazioni bilaterali tra i nostri due Paesi. Questa opportunità unica aiuterà le aziende e start-up a promuovere al meglio i propri prodotti e servizi, creando nuove opportunità e sinergie che andranno arricchire ulteriormente anche gli scambi commerciali, come relazionato dal Giornale Diplomatico.
Inoltre, l’amb. Lendita Haxhitasim, nel dare il benvenuto ai panel degli esperti del Salone Tematico “The Digitalization – The Way We Prosper”, evento organizzato al consolato generale della Repubblica del Kosovo a Milano, ha ringraziato i numerosi partecipanti, studenti e rappresentati di start-up, provenienti dal Kosovo, Albania, Italia e da altri Paesi europei.
Le aziende e start-up ICT kosovare che hanno partecipato all’evento sono state: Imbus Peja, Katrori, BBros, Polymath, Banaku, Nerdy Creative e Deinde. In una perfetta sinergia tra loro, hanno avuto l’opportunità di incontrare le aziende ICT italiane come Milano Innovation Luiss Hub, Politecnico, Accenture, The Fablab, Human:Int, ICT Association IBM Studio, Microsoft, Google e Camera di Commercio e Industria. L’attività è stata promossa e sostenuta dal progetto finanziato dall’UE: “ICT for Kosovo’s Growth”.
L’evento di matchmaking e networking B2B è stato organizzato in collaborazione con Enterprise Europe Network Kosovo (Prishtina REA) e ICK (Innovation Center Kosovo) e la Fondazione Giacomo Brodolini. Nella seconda giornata, i rappresentanti delle aziende kosovare hanno potuto visitare sul campo i loro colleghi di IBM Studios e Microsoft e Google a Milano.