L’amore al tempo delle app: come cambiano le relazioni con la tecnologia

163

Si dice che “ l’amore è tutto e che è l’unico sentimento che può rendere davvero felici ” per questo può accadere che pur di essere felici ci si ritrova a cercare “Mr. o Mrs. Right” con l’aiuto di un App; Facebook, Twitter, Tinder, Instagram chat, e perfino Linkedin, la tendenza è quella di “provare” a volte semplicemente per curiosità e altre con l’intento specifico di “fare conoscenza” . Bastano pochi minuti per creare un profilo che diventa la chiave d’accesso a un “mondo nuovo” dove si possono selezionare dei “profili graditi” che potrebbero anche rivelarsi compatibili col proprio, e il gioco è fatto …. A questo punto sorgono spontanee alcune domande: Che fine hanno fatto gli incontri casuali? Da dove deriva questa tendenza? Possibile che le persone single diventino “materia talmente preziosa” da indurli a fare affidamento a un’applicazione per conoscere qualcuno? Non sarà che la dura verità è che per molte persone lavorare, affermarsi, produrre, sono diventate le uniche mission da perseguire, e che pertanto l’amore non è più una priorità ma bensì semplicemente un incidente di percorso? L’unico modo per uscirne? Forse bisognerebbe dedicare più tempo alla vita reale e ai rapporti umani … “ più socializzazione e meno social ”.