L’Ateneo di Salerno recluta nuovo personale: in arrivo cento concorsi

53

L’Università di Fisciano si prepara ad effettuare assunzioni di nuovo personale e a procedere al passaggio di ruolo di professori. Gli organi accademici hanno già approvato all’unanimità, nelle ultime sedute prima della pausa estiva, il nuovo piano di reclutamento che riguarderà l’Ateneo a partire da quest’anno. La programmazione passerà in capo ai singoli Dipartimenti che pianificheranno l’emanazione dei bandi di concorso.Aurelio TommasettiUn risultato in controtendenza rispetto all’attuale trend di assunzioni nel settore pubblico – commenta il rettore Aurelio Tommasettiin particolare se si tiene conto che la nuova politica di reclutamento programmata garantisce tutti gli equilibri di bilancio, dal consuntivo al preventivo, agli indicatori con i quali siamo valutati dal Miur. Quello che stiamo lanciando è un segnale importante per i tanti giovani della nostra provincia e, in generale, del nostro Sud. Prevediamo circa cento concorsi, tra reclutamento e passaggio di ruolo. In un momento di forte contrazione economica ed immobilismo occupazionale, è fondamentale offrire loro un’occasione determinante sul piano professionale ed identitario. Una risposta incoraggiante per i ricercatori che guardano al proprio Ateneo con la volontà di dare un contributo scientifico e per l’Ateneo stesso che si prepara ad essere un campus sempre più aperto e comunitario”.