La Camera di Commercio italiana in Ucraina promuove un progetto a sostegno delle aziende di franchising

92

La Camera di Commercio Italiana Per l’Ucraina ha dato inizio ad un programma di supporto alle aziende italiane operanti nel settore “Franchising”, al fine di favorire il loro ingresso nel mercato ucraino. Il tutto concentrato su 3 fasi: 1. Realizzazione di una guida settoriale “franchising” che sarà distribuita a tutti gli operatori ucraini ed a tutte le associazioni di categoria imprenditoriali, al fine di promuovere nuove startup commerciali a marchio italiano nel paese. Campagna di comunicazione destinata ai media locali. 2. Organizzazione di missione d’affari italiana in Kiev dal 18 al 21 aprile 2018, con conferenza sul franchising e successivi incontri B2B. L’evento è organizzato con la collaborazione delle Associazioni del Franchising ucraine e con la partecipazione delle Associazioni Imprenditoriali e delle istituzioni locali. 3. Costituzione di un desk di coordinamento generale presso la sede camerale di Kiev, gestito da funzionari della Camera di Commercio Italiana Per l’Ucraina, al fine di agevolare il prosieguo delle relazioni commerciali tra le due parti. I funzionari addetti si occuperanno anche di supportare l’insediamento commerciale dei franchisor italiani.