La cultura meridionale nel mondo, si presenta a Napoli “American Friends of Capodimonte”

49

Taglio del nastro oggi, presso il Salone Camuccini, a Napoli, il direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte Sylvain Bellenger, per l’associazione di diritto americano American Friends of Capodimonte onlus, costituita lo scorso anno con l’intento filantropico di contribuire alla divulgazione internazionale della cultura del Mezzogiorno e alla diffusione della lingua inglese. L’associazione è presieduta dall’italo-americano Vincent Buonanno, con Riccardo Muti nel ruolo di presidente onorario. A dare il benvenuto agli amici americani ci sarà anche l’associazione Amici di Capodimonte onlus, dal 2005 accanto al Museo di Capodimonte. Sarà presente anche la console generale degli Stati Uniti a Napoli Mary Ellen Countryman. Bellenger accompagnerà gli ospiti in una visita guidata ai capolavori del Museo e, a seguire, a quelli del ricco patrimonio botanico del Real Bosco. Sarà presente anche il nuovo curatore James Anno, che lavorerà presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte fino al 2019, grazie al sostegno filantropico dell’associazione American Friends of Capodimonte che si è fatta carico del suo viaggio, del suo stipendio e del suo alloggio. La delegazione dell’associazione American Friends of Capodimonte onlus resterà in città fino all’1 ottobre in un tour che tocca i principali siti culturali napoletani, mentre dall’1 al 5 ottobre il gruppo si sposterà a Palermo.