La cura delle perle

62

Le perle coltivate sono relativamente fragili rispetto alla pietre preziose ed ai metalli nobili.Percio’e’ importante averne cura in modo particolare,per assicurare che restino luminose e belle per generazioni e generazioni.

K.Mikimoto l’inventore delle perle coltivate asseriva ” la lucentezza dele perle proviene dal cuore della donna che le porta”

Essendo una materia organica, i cosmetici, i profumi e gli spray per capelli potrebbero essere dannosi in quanto contengono sostanze chimiche che con il tempo potrebbero appannare la lucentezza della perla. Anche gli acidi contenuti nelle lozioni oleose e nel sudore potrebbero avere lo stesso effetto negativo. Pertanto e’ meglio indossare perle dopo il trucco, il profumo e lo spray da capelli. Dopo averle indossate, e’ consigliabile strofinarle con un panno soffice inumidito, per evitare i danni del progressivo accumulo di queste sostanze sulla loro superficie. Non indossarle durante il bagno in acqua di mare. Dovrebbero essere sempre tenute separate dai gioielli realizzati con pietre preziose, per evitare scalfitture. Il posto migliore per conservarle e’ una busta di morbido panno possibilmente in ambiente umido. Se le perle vengono indossate diverse volte alla settimana, consiglio di portarle da un gioiellerie per cambiare il filo ed evitare così che si spezzi. Consiglio  che il filo sia di seta ma anche un buon nylon e’ un’alternativa accettabile.