La Idc Spa di Napoli presenta in Consiglio regionale il “Google Cloud Summit”

115

Idc Spa, azienda partenopea leader nello studio di tecnologie cloud, mobile, big data, processi di digital transformation, ha presentato al Centro Direzionale di Napoli, nella cornice istituzionale dell’Aula consiliare “Giancarlo Siani” del Consiglio regionale della Campania, che ha patrocinato l’evento, il “Google Cloud Summit”. Ad aprire i lavori il vicepresidente del Consiglio regionale, Tommaso Casillo. “Grazie alla tecnologia viviamo una equita’ sociale e culturale”, dice. “Parlare di cloud significa parlare di velocita’, agilita’, conoscenza e trasparenza”, commenta Pasquale D’Agnese, direttore del business di Idc Spa. “Il tempo che stiamo vivendo – aggiunge – ci permette di portare un messaggio molto chiaro: le soluzioni cloud, molteplici e disponibili, rappresentano i bocchettoni dai quali attingere le risorse reali necessarie e ci lasciano concentrare sulle necessita’ dei clienti”. Per il Questore alle finanze del Consiglio regionale, Antonio Marciano, “in tempi di spending review, la necessita’ di far quadrare i bilanci, contenere i costi e contestualmente massimizzare l’efficacia dell’azione politica ed amministrativa a vantaggio dei cittadini e imprese, indirizza gli investimenti pubblici verso beni e servizi tecnologici che assicurino affidabilita’, scalabilita’ standardizzazione e larga usabilita’. Il Consiglio regionale della Campania, nel corso della attuale legislatura, ha impresso una ulteriore accelerazione ai processi di innovazione e comunicazione, valorizzando risorse umane interne e partner tecnologici di rilievo internazionale, al fine di costruire efficaci esperienze di e-democracy, che possano divenire buone prassi riutilizzabili anche in altre pubbliche amministrazioni, non solo del Mezzogiorno”.