La Lazio cala il tris

6

Genova, 25 ago. – (AdnKronos) – Esordio vincente per la Lazio che si impone con autorevolezza per 3-0 in trasferta contro la Sampdoria. La squadra biancoceleste fa festa a Marassi grazie alla doppietta di Immobile, che firma i gol numero 100 e 101 in Serie A e alla rete Correa, al termine di una partita dominata con il piglio della grande squadra.

Il primo acuto del match lo regala al 9′ Milinkovic-Savic con un destro rasoterra dal limite dell’area sul quale si supera Audero. Il portiere doriano è ancora protagonista al 16′ su un gran tiro di Immobile. La squadra capitolina è padrona del campo e al 20′ Lazzari crossa per Luis Alberto che di testa manca la porta di pochissimo.

Poco dopo la mezz’ora Correa lancia Immobile che entra in area ma conclude a lato da ottima posizione. L’attaccante napoletano si riscatta al 37′ portando in vantaggio i suoi. Il numero 17, lanciato da Luis Alberto, supera Audero con un pallonetto di sinistro. I padroni di casa si fanno vedere solo al 42′ con un tiro di Vieira sul quale si esalta Strakosha.

In avvio di ripresa Immobile si divora il raddoppio. Il 29enne, ex Torino, lanciato da Milinkovic-Savic, batte a rete di sinistro a tu per tu con Audero che devia miracolosamente in angolo. Al 9′ è invece protagonista Strakosha che riesce a deviare in angolo un gran tiro da 30 metri di Gabbiadini. Al 12′ arriva il raddoppio per gli uomini di Inzaghi. Luis Alberto soffia il pallone a Bereszynski e parte in contropiede solitario, aspetta l’arrivo di Correa, che riceve l’assist dello spagnolo e con un preciso diagonale firma il 2-0.

Passano cinque minuti e arriva anche il tris: lancio di 50 metri di Milinkovic-Savic, Immobile vince un rimpallo con Murillo, svirgola la prima conclusione e grazie a questo errore mette a sedere Audero, potendo poi mettere comodamente in rete. La partita sostanzialmente finisce qui con la Samp ko e la Lazio che può gestire cominciando a pensare al derby di domenica prossima.