La madre di Navalny a Putin: mi lasci seppellire in modo umano Aleksei

15


“Da 5 giorni non mi danno il corpo e non dicono dov’è”

Kharp (Russia), 20 feb. (askanews) – La madre del leader dell’opposizione russa Aleksei Navalny, Lyudmila, ha fatto un appello al presidente Vladimir Putin affinché consenta il rilascio immediato del corpo del figlio, morto cinque giorni fa in un carcere nell’Artico russo.”Mi appello a lei, Vladimir Putin, la soluzione del problema dipende solo da lei. Mi permetta di vedere finalmente mio figlio. Chiedo che il corpo di Aleksei venga rilasciato immediatamente in modo da poterlo seppellire in modo umano”, ha detto la donna in un video diffuso dal canale Youtube del team di Navalny.