La Mecca, sventato attentato kamikaze a Grande Moschea

28

Riad, 24 giu. (AdnKronos) – E’ stato sventato un attacco terroristico contro la Grande Moschea della Mecca. Durante l’operazione delle forze di sicurezza, un terrorista suicida si è fatto esplodere, ferendo altre 11 persone. Lo ha reso noto Mansour al-Turki, portavoce del ministero dell’Interno saudita, citato dalla rete televisiva al Arabiya. Sono stati arrestati quattro uomini e una donna, che vengono interrogati.

A quanto riferisce il portavoce, il complotto era stato ordito da tre cellule terroriste, due basate alla Mecca e la terza a Gedda. I terroristi volevano prendere di mira i fedeli all’interno della Grande Moschea. Le forze di sicurezza sono intervenute ieri in due distretti della Mecca, ad Assila e Ayad al Masafi. Ad Ayad un terrorista ha rifiutato di arrendersi ed ha aperto il fuoco sulle forze di sicurezza, facendosi poi esplodere: sei civili e cinque agenti sono rimasti leggermente feriti.