La multinazionale Boston Tapes apre le porte agli studenti

1031
La Boston Tapes SpA, prestigiosa multinazionale aderente a Confindustria Caserta, ha aperto le porte ad un gruppo di studenti del Liceo Mercalli di Napoli, avviando un ciclo di incontri in favore dei ragazzi degli Istituti secondari che si preparano a scegliere l’indirizzo successivo dei propri studi. L’iniziativa ha previsto una visita guidata nel reparto di produzione dell’azienda, operante nel settore della produzione e commercializzazione di film protettivo e nastri tecnici, unitamente alla presentazione di questa importante realtà aziendale operante sul territorio (sede Sessa Aurunca occupa 135 unità) ed appartenente al gruppo francese Chargeurs, già quotato alla borsa di Parigi (totale addetti occupati pari a 1.500 unità).
Il focus dell’evento, ha commentato l’Amministratore Delegato della Boston Tapes  Dott. Cristiano Paduano, ha inteso partecipare ai giovani la costante attenzione dedicata al tema della “sicurezza sul lavoro”, per la quale l’azienda è stata recentemente premiata dalla Regione Campania e dalla Confindustria Caserta.
La politica di prevenzione, infatti, si basa sulla formazione continua del personale, su un sistema di reporting dettagliato dei potenziali segnali di pericolo, su un costante controllo della conformità degli impianti e dei macchinari e naturalmente, con i preziosi sforzi del management e dei dipendenti: grazie a tutto ciò la Boston Tapes ha raggiunto il record di oltre 1350 giorni senza incidenti sul lavoro.