La Salernitana esonera Sousa, Pippo Inzaghi nuovo tecnico

42

SALERNO (ITALPRESS) – Niente supplemento di fiducia, il cammino di Paulo Sousa con la Salernitana finisce qui: al suo posto arriva Pippo Inzaghi. Approfittando della sosta per le nazionali, la società granata ha deciso di cambiare allenatore, congedando il tecnico portoghese dopo 8 giornate: troppo pochi i tre punti raccolti finora, frutto dei pareggi con Roma, Udinese e Frosinone, con la squadra reduce da tre sconfitte di fila, due delle quali abbastanza pesanti (0-4 con l’Inter e 0-3 a Monza). Sousa, 53 anni, era arrivato lo scorso febbraio al posto di Davide Nicola e aveva condotto la Salernitana a una tranquilla salvezza con un bilancio di 4 vittorie, 9 pari e 3 sconfitte in 16 gare. Sousa aveva poi deciso di restare (a giugno il suo nome era stato accostato al Napoli per il dopo-Spalletti) ma l’avvio difficile dei campani ha spinto la società a interrompere il rapporto. Alla ripresa, quando all’Arechi arriverà il Cagliari per quello che sarà uno scontro diretto per la salvezza, sulla panchina della Salernitana ci sarà dunque Pippo Inzaghi: l’ex tecnico di Milan, Venezia, Bologna e Benevento è reduce dall’esperienza alla Reggina.
Salgono dunque a due i cambi in panchina in serie A. Il primo si era registrato dopo la quarta giornata, con Aurelio Andreazzoli al posto di Paolo Zanetti al timone dell’Empoli.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).