La terra trema, torna la paura in Centro Italia

33

Roma, 28 apr. (AdnKronos) – Undici scosse di terremoto sono state registrate dall’Ingv, dopo la mezzanotte, nelle zone del Centro Italia già colpite dal sisma. Le scosse hanno avuto una magnitudo da 2 a 3.4.

La scossa di magnitudo 3.4 è stata registrata alle ore 3.42 tra l’aquilano, il teramano e il reatino: i comuni più vicini all’epicentro sono stati Pizzoli, Barete e Capitignano.

Già ieri, rispettivamente alle 23.16 e alle 23.19, erano state registrate dall’Ingv due forti scosse di magnitudo 4.0 e di magnitudo 4.1: in entrambi i casi il comune più vicino all’epicentro è stato Visso (Macerata).