La terza dimensione dell’ecosistema

20

Il distretto industriale ha due dimensioni: le imprese del territorio e l’export; l’ecosistema è dotato di una terza dimensione: le imprese nomadi, senza barriere di sorta. In tre dimensioni ci stanno più cose che permettono di gestire una complessità molto più articolata di quella cui è abituato il distretto. Il rendimento del coinvolgimento illimitato è dato dalla nascita di imprenditori che sono artisti. Come usa dire Richard Branson, il fondatore del Virgin Group, costoro dipingono su una tela bianca un’opera che riunisce persone di talento: ciò che fa la differenza nelle loro vite, non solo in quella dell’artista imprenditore.

piero.formica@gmail.com