La Tirreno Power taglia 500 unità Napoli, lavoratori sulla ciminiera

54

Alcuni lavoratori della Tirreno Power di Napoli, a San Giovanni a Teduccio, alla periferia di Napoli, sono saliti questa mattina sulla ciminiera centrale per protestare contro quello che Lanfranco Polverino, segretario Alcuni lavoratori della Tirreno Power di Napoli, a San Giovanni a Teduccio, alla periferia di Napoli, sono saliti questa mattina sulla ciminiera centrale per protestare contro quello che Lanfranco Polverino, segretario generale della Filctem-Cgil Campania, definisce “feroce piano di licenziamenti proposto dall’azienda e contro la speculazione finanziaria che si vuole fare proprio sulla Tirreno Power”. Il piano, secondo quanto riferisce il sindacato, prevede il licenziamento di circa il 60% della forza lavoro, ovvero piu’ di 500 unità.