“La Tomba del tuffatore”, il 3 giugno inaugurazione della mostra a Paestum

181

Il 3 giugno nel Museo archeologico di Paestum sarà inaugurato, con un contributo da parte della Regione Campania, la mostra “L’immagine invisibile: la tomba del tuffatore”, in occasione del 50esimo anno dalla scoperta della tomba piu’ famosa della Magna Grecia, unica testimonianza della pittura greca a grandi dimensioni, non vascolare, prima del IV secolo a.C. La tomba, infatti, fu trovata a 2 km a Sud di Paestum nel 1968, all’interno di una piccola necropoli del VI-V sec. a.C. Nella scena del Tuffatore, che ha dato il nome alla tomba, un giovane nudo che si tuffa nell’oceano, come immagine metaforica del passaggio dalla vita alla morte.