La visita a Scampia del console francese

96
In foto Laurent Burin des Roziers
Martedi 28 maggio 2019, Laurent Burin des Roziers, Console Generale di Francia a Napoli ha visitato quattro scuole a Scampia: gli Istituti Comprensivi Pertini, Virgilio IV, I.J. Kennedy e l’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto. Era accompagnato da Magali Claux, addetta alla cooperazione per il francese presso l’Ambasciata di Francia in Italia e da Sabrina Innocenti, docente e assessore alla scuola e alla cultura per la Municipalità 8 di Napoli. Gli allievi e i professori hanno vivamente dimostrato il loro impegno e il loro coinvolgimento per imparare e insegnare la lingua e la cultura francese. Ogni visita è stata l’occasione per il Console Generale e l’addetta alla cooperazione per il francese di ringraziare i presidi, i professori e soprattutto gli alunni per il loro dinamismo a far vivere la lingua francese a Scampia.  Gli allievi e i professori hanno vivamente dimostrato il loro impegno e il loro coinvolgimento per imparare e insegnare la lingua e la cultura francesi. Ogni visita è stata l’occasione per il Console Generale e l’addetta alla cooperazione per il francese di ringraziare i presidi, i professori e soprattutto gli alunni per il loro dinamismo a far vivere la lingua francese a Scampia. L’Istituto Comprensivo Virgilio IV ha per esempio, introdotto il francese fin dalla scuola elementare. In effetti, l’intera comunità educativa ha dato prova di un investimento notevole per ricevere i loro ospiti: intermezzo musicale realizzato da un’orchestra, canzoni, spettacoli e anche un’opera teatrale proposta in francese. L’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto ha anche invitato a pranzo il Console Generale, Magali Claux e Sabrina Innocenti. Il pasto e il servizio sono stati realizzati dagli allievi che hanno dimostrato una grande professionalità.
Questi incontri promettono nuove collaborazioni tra le scuole e l’Institut français Napoli così come numerosi appuntamenti al Grenoble. Per simboleggiare questa volontà comune, l’assessore alla scuola e alla cultura Sabrina Innocenti, ha offerto una targa al Console Generale in nome della Municipalità 8 di Napoli. Laurent Burin des Roziers ha calorosamente ringraziato i diversi interlocutori per questa bella giornata e ha invitato gli alunni, in particolare quelli dell’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto e dell’Istituto Comprensivo Pertini a recitare e suonare sul palcoscenico dell’Institut. IV ha per esempio, introdotto il francese fin dalla scuola elementare. In effetti, l’intera comunità educativa ha dato prova di un investimento notevole per ricevere i loro ospiti: intermezzo musicale realizzato da un’orchestra, canzoni, spettacoli e anche un’opera teatrale proposta in francese. L’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto ha anche invitato a pranzo il Console Generale, Magali Claux e Sabrina Innocenti. Il pasto e il servizio sono stati realizzati dagli allievi che hanno dimostrato una grande professionalità. Questi incontri promettono nuove collaborazioni tra le scuole e l’Institut français Napoli così come numerosi appuntamenti al Grenoble. Per simboleggiare questa volontà comune, l’assessore alla scuola e alla cultura Sabrina Innocenti, ha offerto una targa al Console Generale in nome della Municipalità 8 di Napoli. Laurent Burin des Roziers ha calorosamente ringraziato i diversi interlocutori per questa bella giornata e ha invitato gli alunni, in particolare quelli dell’Istituto Alberghiero Vittorio Veneto e dell’Istituto Comprensivo Pertini a recitare e suonare sul palcoscenico dell’Institut.