L’abito di Visone, “la clé” apre le porte dell’animo femminile

324
In foto Alessio Visone

di Federica Cigala

“La clé”, è il nuovo accattivante titolo dell’attesa sfilata primavera estate 2019 del nostro amato Alessio Visone. Ed è proprio così, come sottolinea il noto stilista, “L’abito è una chiave che apre tutte le porte, che decifra l’anima di chi lo indossa e comunica a chi guarda una prospettiva diversa, un messaggio personale e unico” in procinto di presentare giovedì 4 aprile le nuove creazioni nei saloni del Grand Hotel Vesuvio.
Solo un piccolo assaggio di quello che il pubblico ammirerà: petite robe si alterneranno a tute e long dress scintillanti, microchabot e ampi volant a palloncino con capolino da spacchi, top e scollature, ricami in paillettes e glitter strizzano l’occhio all’allure degli Eighties. Altro raffinato capo, la chemise, superchic, rigorosamente in seta, in fantasia, con colorati fiori esotici o monocolore, i pantaloni sono affusolati e gli shorts mozzafiato in crepe cady si intravedono sotto morbide camicie svasate.
Ed ecco apparire le chiavi vintage e smaltate su borse capienti e rettangolari, ciondoli ultraglam nei colori della sfilata. Perfette per aprire occhi e cuore di chi guarda e osserva sfilare la bellezza.
L’appuntamento, sempre da non perdere, è alle 19.