L’Ambasciata di Svezia contro lo spreco alimentare

39
In foto Jan Björklund
L’Ambasciata di Svezia in Italia ha promosso un webinar sullo spreco alimentare “Èssenza Spreco: esperienze svedesi, italiane e FAO a confronto”, che si è tenuto  lunedì 12 ottobre, dalle ore 17.00 alle 19.00, in diretta streaming su Facebook è promosso dal Giornale Diplomatico. .
Un terzo del cibo prodotto nel mondo va perso o sprecato. Il modo in cui il cibo viene prodotto, processato, distribuito, consumato e sprecato ha un grosso impatto sulle nostre vite, le nostre comunità e sull’ambiente. Come possiamo ridurre lo spreco?

L’Ambasciata di Svezia, in collaborazione con lo chef Massimo Malantrucco e NaturaSì, ha organizzato il seminario digitale con l’obiettivo di presentare nuove idee e strategie per ridurre al minimo gli sprechi alimentari e per aumentare la consapevolezza sull’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, in particolare l’obiettivo 12 su consumo e produzione responsabili.
Dalla Svezia partecipa Magnus Naess, uno degli chef vegani più esperti del Paese con una lunga esperienza sul tema. Barbara Gubellini, autrice e conduttrice televisiva RAI, modera gli interventi.
Durante l’evento viene presentato il progetto “Èssenza Spreco”, ideato dallo chef Malantrucco e promosso dall’APS Presidio Italia, con lo scopo di coinvolgere i giovani e formarli in un’ottica di sostenibilità alimentare.
Viene inoltre lanciata la “Eat Smart Challenge”, un invito all’azione che richiede ai partecipanti di sfidare il modo in cui mangiano. La Challenge ci aiuterà a capire perché le nostre scelte alimentari sono importanti e quanto il cibo sia strettamente legato al raggiungimento di un pianeta sostenibile.
Dopo il benvenuto dell’ambasciatore di Svezia, Jan Björklund, interverranno come relatori Massimo Malantrucco, chef e food consultant; Emiliano Bonadio, responsible CSR NaturaSì; Magnus Naess, chef e food consultant; Karin Fritz, project manager food loss and waste, Swedish Food Agency; Violetta Scipinotti, responsabile progetti e comunicazione Federconsumatori Lazio; Maryam Rezaei, program advisor, FAO’s Strategic Programme on Food Systems and Food Safety Division; Francesca Bertarelli, ambasciatore Karma; Annika Riis Kristoffersson e Amina Bergendahl, Ecoviva. Modera l’evento Barbara Gubellini, autrice e conduttrice televisiva RAI.