L’ambasciatore del Regno Unito in Italia ricorda Filippo di Edimburgo

30
In foto Jill Morris
L’ambasciatore del Regno Unito in Italia, Jill Morris, ha ricordato il Principe Filippo in occasione dei suoi funerali, in una dichiarazione diffusa anche da RAI Uno al termine del rito funebre, come riporta il Giornale Diplomatico.
“I nostri pensieri sono rivolti a Sua Maestà e alla sua famiglia: hanno perso non solo un personaggio pubblico molto amato e rispettato, ma anche un marito devoto e un padre, nonno e bisnonno orgoglioso e amorevole.
Siamo un Regno Unito sia nel dolore che nella gratitudine; dolore per la scomparsa del principe Filippo e gratitudine per i decenni di servizio al paese e a Sua Maestà la Regina”. ha detto l’amb. Morris.
«Ricordiamo il Duca anche per il suo costante sostegno a Sua Maestà la Regina. Non solo come suo consorte, al suo fianco ogni giorno del suo regno, ma come marito, la sua “forza e soggiorno”, per più di 70 anni. Così oggi siamo in lutto con Sua Maestà la Regina e porgiamo le nostre condoglianze a lei e a tutta la sua famiglia e ringraziamo, come nazione e come Regno, per la straordinaria vita e il lavoro del Principe Filippo», ha detto ancora il diplomatico di Londra.
“Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare tutti gli italiani che hanno espresso la loro vicinanza alla Famiglia Reale e al popolo britannico. Siamo commossi dal rispetto e l’affetto che esiste in Italia per Sua Altezza il Duca di Edimburgo, la Regina e la Famiglia Reale. Vi ringraziamo di cuore”, ha concluso l’amb. Jill Morris.