L’ambasciatore dell’India in visita a Sorrento

46
In foto l'ambasciatore Reenat Sandhu con il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo

Nell’amena Sorrento, meta di turisti mai come in questi giorni, il Sindaco Giuseppe Cuomo ha incontrato Reenat Sandhu , ambasciatore dell Repubblics dell’ India.  Una mite chiacchierata dove il diplomatico indiano ha manifestato al primo cittadino sorrentino, il proprio apprezzamento per la bellezza dei luoghi e l’ospitalità di Sorrento.   Il Sindaco, nel dare il benvenuto all’ambasciatore, ha sottolineato di “sentirsi onorato per questa visita speciale” e nel ringraziarla, ha comunicato l’intenzione di celebrare il 70esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia ed India promuovendo un gemellaggio con una città turistica indiana con la quale attivare relazioni di mutuo interesse. Inoltre lo stesso Cuomo ha riferito di essere disponibile a fare una collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica dell’India, per stabilire un momento di incontro con la cultura indiana da tenersi nel prossimo mese di settembre. L’ambasciatore Sandhu ha salutato favorevolmente i propositi del sindaco che “Saranno assecondati – ha spiegato – in quanto in perfetta sintonia con le buone relazioni di amicizia e commerciali esistenti tra Italia ed India, come testimoniato dalla visita del presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni in India l’ottobre scorso su invito del presidente Narendra Modi e la recente visita del 17 e 18 giugno scorso del ministro degli Esteri Indiano Sushma Swaraj con i rappresentanti del nuovo governo italiano, il primo ministro Giuseppe Conte ed il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi”. Occorre essere sempre orgogliosi quando la Costiera Amalfitana compare sui giornali o sulle riviste europee e americane ma possiamo esserlo ancora di più quando a dedicare un articolo alle nostre bellezze è un quotidiano asiatico, nello specifico indiano. Recentemente il giornale online Northeast Today ha infatti dedicato un articolo sulla nostra costa definendola “una delle destinazioni turistiche più celebri d’Italia dove ogni anno i turisti di tutto il mondo si riuniscono per godersi la bellezza del luogo tra montagne che abbracciano i paesi e la bellissima costa con spiagge meravigliose”.
Positano è il primo dei sette luoghi che consiglia il quotidiano indiano per una vacanza. La città verticale viene definita “piena di bellezza naturale” tra scogliere, testimonianze architettoniche mediterranee, motoscafi, yacht di lusso e la spiaggia di  Marina Grande, considerata una delle spiagge più sbalorditive del mondo. Subito dopo Positano il quotidiano propone di visitare Amalfi, una delle città più belle della costiera con edifici dai toni pastello, case multicolori e negozi davvero belli da vedere. Non poteva mancare un appunto sulla Cattedrale di Sant’Andrea con la sua magnifica facciata in mosaico e lo spettacolare motivo a strisce di pietra. Tra i sette luoghi da visitare in Costiera Amalfitana non manca un luogo per gli amanti della natura e dell’escursionismo: la Valle delle Ferriere. Seguono Maiori e Minori con le sue favolose spiagge piene di sabbia soffice che si confondono  con il blu del mare turchese. Ancora segue Ravello che, dall’altro, offre una magnifica vista sull’intera Costiera Amalfitana oltre che uno scenario meno caotico. Ravello viene scelta dal quotidiano come posto d’eccellenza per la luna di miele. Tralasciando la Costiera Amalfitana, sulla lista non manca nemmeno la città di Sorrento, situata sul lato settentrionale della Costiera Amalfitana e famosa tra i turisti per lo scenario strabiliante. I suoi due porti sono pieni di barche colorate e yacht mentre la Cattedrale è il simbolo della città. Infine l’isola di Capri con le sue magnifiche montagne, le spiagge esotiche e lo splendido paesaggio oltre che i suoi lussuosi bar e ristoranti.