L’ambasciatore Li Ruiyu alla settimana Italia-Cina di Città della Scienza

82
In foto Li Ruiyu, ambasciatore della Cina in Italia
L’Ambasciata cinese a Roma e l’Ambasciatore Cinese in Italia Li Ruiyu annunciano che dal 22 al 25 ottobre 2018, si terrà nelle città di Napoli, Roma e Cagliari, la Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione: iniziativa di cooperazione tra i due paesi, finalizzata alla creazione di partenariati scientifici, tecnologici e produttivi nel campo della ricerca e dell’innovazione.In programma: il 22 Ottobre, a Napoli, il Sino-Italian Exchange Event; il 23 Ottobre, a Napoli, l’Italy China Innovation Forum;,il 24 Ottobre, a Roma, il focus territoriale sulla trasformazione digitale per la salute e smart culture; il 25 Ottobre, a Cagliari, il focus territoriale sulle nuove frontiere dell’ICT, della fisica e dell’astrofisica.
Promossa in Italia dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca-MIUR in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale-MAECI, l’iniziativa è coordinata dalla Città della Scienza di Napoli, con la collaborazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche-CNR, Confindustria, i cluster tecnologici nazionali, università , consolati e centri di ricerca italiani. La manifestazione, che quest’anno cade nel 40° anniversario della firma del primo accordo intergovernativotra le due nazioni, segue il format consolidatosi negli anni. Nel corso della settimana si svolgeranno seminari, workshop e tavole rotonde sui temi di rilevanza per i rispettivi Paesi, incontri one-to-one tra università, enti e aziende italiane e cinesi, visite a centri di eccellenza italiani. Sono inoltre previsti due eventi specifici: l’iniziativa per Start-up Innovative e i Giovani Talenti e la Vetrina della Cooperazione, con una sessione poster e l’esposizione di prototipi frutto della cooperazione tra istituzioni e imprese italiane e cinesi.