L’arte orafa di Torre del Greco protagonista a Tokyo

119

Il 29 gennaio a Tokyo Alfonso Vitiello CEO della D’Elia company group parla, in Ambasciata Italiana (sala Bamboo), di arte orafa, di arte corallina e dell’antica amicizia tra Torre del Greco e Giappone nonché dello straordinario territorio campano, con un particolare riferimento all’Isola d’Ischia, (isola con molte affinità con il Sol Levate) mirando al rilancio dell’isola verde dopo l’episodio tellurico avvenuto lo scorso anno.
Alfonso ha condotto e relazionato in mattinata il workshop sulla preziosa arte corallina ed in collaborazione con la collega Yuriko Iwata di Gifu parlando non solo di coralli di cammei di perle coltivate ma anche di micromosaici romani con particolare riferimento all’arte orafa della famiglia Castellani.
Dopo il convegno l’Ambasciatore S.E: Giorgio Starace e consorte ha ricevuto gli ospiti con un party presso la bellissima residenza Italiana.
In quell’occasione l’Ambasciatore Starace ha precisato e ricordato il lungo cammino dei nostri concittadini di Torre del Greco in terra nipponica dal 1900 rafforzato dal continuo delle ultime generazioni, un legame storico e culturale che si tramanda da padre in figlio.
Alfonso alla quinta generazione frequenta il Giappone al 1982 ed elegge come suo secondo domicilio la cittadina di Kobe e Tokyo.