Lavoro: al Festival a Milano a confronto su pari opportunità

22

Roma, 20 giu. (Labitalia) – Riflettere sull’opportunità di introdurre anche in Italia una legge che incentivi la certificazione delle aziende sul tema delle pari opportunità. E’ il tema che sarà al centro, nel corso del Festival del lavoro 2019 dei consulenti del lavoro, a Milano, di un workshop promosso da Winning Women Institute, dal titolo ‘La certificazione delle pari opportunità. Le prime aziende certificate in Italia e il caso dell’Islanda’, sull’esempio della vitale democrazia islandese, riconosciuta come il paese più pro-gender a livello globale.

Il tema si discuterà con l’ex ministro islandese promotore della specifica norma in Islanda, Thorsteinn Víglundsson, ed Enrico Gambardella, presidente di Winning Women Institute. Parteciperanno alla tavola rotonda, tra gli altri, anche Paola Corna Pellegrini, ceo di Allianz Partners e presidente del Comitato scientifico di Winning Women Institute, Roberto Maroni, già ministro dell’Interno e del Welfare e già governatore della Lombardia, e Árni Kristinsson, managing director di Bsi Islanda.

In Italia molte aziende si stanno distinguendo per l’introduzione di attività e iniziative in tale senso. Le prime 9 aziende che hanno già ricevuto la certificazione della parità di genere di Winning Women Institute, il cosiddetto Bollino Rosa, sono: Cameo, Grenke, Alés Groupe, Biogen, Allianz Partners, Amgen, Sanofi, Sas e Ipsen. Oltre a ricevere un riconoscimento per gli standard raggiunti in termini di pari opportunità, con le loro testimonianze e interventi contribuiranno ad arricchire il workshop promosso presso il Festival del lavoro.