Lavoro, arriva il manager per la felicità

13

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – Se tutto questo fosse accaduto per caso, sarebbe stato sicuramente un bene. Farlo però diventare un processo organizzato e governato lo ha trasformato in un vero e proprio asset aziendale, uno dei più importanti perché mira al ‘posto di lavoro felice’ e a conciliare la complicata relazione fra i dipendenti nell’era dello smart working. E’ quello che è accaduto a Heply, software agency formata da giovani professionisti del mondo digital, e tutti under 35, che ha annunciato la nascita di una nuova figura di manager: il Chief Happiness Officer, ovvero il Manager della Felicità. A ricoprire l’inedito ruolo è Andrea Virgilio che nella ‘azienda tecnologica e digitale’ veste i panni anche del più tradizionale Ceo ormai alle prese, ogni giorno, con i bilanci e anche con gli “allenamenti alla felicità”.