Lavoro, Boccia: Bene Di Maio sugli incentivi per i contratti a tempo indeterminato

102
in foto Vincenzo Boccia, presidente Confindustria

E’ “positiva” l’apertura del vicepremier Luigi Di Maio sulla necessità di incentivare i contratti a tempo indeterminato attraverso una riduzione del cuneo fiscale. Ne è convinto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, che a margine dell’assemblea generale Ucimu-Sistemi per Produrre, commenta le parole rilasciate questa mattina dal ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico dai microfoni di “Unomattina”. “Ora bisogna lavorare sul merito delle cose”, mette in chiaro il numero uno di Viale dell’Astronomia intervendo a Cinisello Balsamo, nel Milanese, all’assemblea generale di Ucimu-Sistemi per produrre. Agevolare i contratti del tempo determinato con la riduzione del cuneo fiscale, ricorda Boccia, “fa parte del patto per la fabbrica” sottoscritto da Confindustria e sindacali confederali. Ecco perché, dice ancora il presidente degli industriali, “ci sembra la giusta direzione su cui poter lavorare insieme”.