Lavoro, Calderone: a maggio assegno inclusione a 672mila famiglie

15

Roma, 25 mag. (askanews) – “A maggio l’assegno di inclusione arrivera’ a 672.926 nuclei familiari a cui si aggiungono quasi 29mila domande in fase istruttoria”. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Marina Calderone collegata al Festival dell’Economia di Trento parlando di lotta alla povertà. “A differenza del reddito di cittadinanza, – ha sostenuto il ministro – l’assegno di inclusione e’ rivolto a una platea di nuclei che hanno al loro interno delle condizioni di fragilità e quindi serve a sostenere l’assistenza all’inclusione sociale e lavorativa dei nuclei fragili. Accanto a questa abbiamo il supporto per la formazione e il lavoro. Ma se ci rapportiamo alla dinamica con cui vengono esaminate le domande e concessi gli interventi, le domande di assegno inclusione e supporto a formazione e lavoro vengono sottoposte al 100% al controllo prima dell’erogazione del primo assegno”.