Lavoro, focus a Casoria sui diritti delle persone con disabilità

88

Organizzato dalla Consulta delle Persone con Disabilità e dal Comune di Casoria, il convegno-dibattito di questo pomeriggio, con inizio alle ore 17, presso la biblioteca “Monsignor Mauro Piscopo”, in via Aldo Moro 26 a Casoria, punta ad affrontare le problematiche e le prospettive di lavoro per le persone diversamente abili del territorio casoriano. Al centro dell’evento, l’applicazione della legge 68/99.
Quali sono le leggi che regolano l’accesso al mondo del lavoro? Quali i loro limiti e le loro potenzialità? E, soprattutto, come l’accesso delle persone con disabilità al mondo del lavoro può diventare una risorsa anche per gli imprenditori? Interrogativi che saranno discussi attraverso la partecipazione di istituzioni comunali e regionali, di esponenti del mondo del sindacato, dell’imprenditoria e della società civile, che daranno vita ad confronto sul tema quanto più ampio e costruttivo possibile.
Dopo i saluti istituzionali del sindaco di Casoria Raffaele Bene, dell’assessore alle Politiche sociali Marianna Riccardi, del presidente del Consiglio comunale Andrea Capano, sono previsti gli interventi di Giuseppe Cantisano, direttore dell’Ispettorato interregionale Sud Italia, di Lucia Broegg, consulente dell’Area comunicazione Randstad Italia, di Paolo Colombo, garante della Disabilità regionale, di Biagio Carfagna, componente della Consulta casoriana, di Giuseppe Sannino, presidente dell’Associazione Anida onlus.
Modera il giornalista Nando Troise, direttore del settimanale digitale Casoria Due. Parteciperanno all’incontro le organizzazioni sindacali provinciali di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Ugl.