Lavoro, le previsioni di Manpower: assunzioni ancora in crescita nel prossimo trimestre (+16%)

33

Per il terzo trimestre del 2024 il “ManpowerGroup Employment Outlook Survey” sulle prospettive occupazionali mostra previsioni ancora in crescita secondo i datori di lavoro italiani, che si aspettano un incremento nelle assunzioni con una previsione di occupazione del +16%, al netto degli aggiustamenti stagionali. Si tratta del 15esimo trimestre di fila con aspettative positive, che registrano inoltre un maggiore ottimismo rispetto ai mesi passati. Il confronto con il secondo trimestre 2024 mostra, infatti, un +7%, mentre il raffronto anno su anno rivela un aumento del 6% rispetto al terzo trimestre 2023. Il settore sanità e life science si posiziona al primo posto in termini di aspettative occupazionali per i prossimi tre mesi (+31%), seguito a breve distanza da finanza e immobiliare (+30%), mentre più staccato troviamo il comparto IT (+19%). “La nostra analisi mostra come i datori di lavoro italiani siano ottimisti nelle loro previsioni per il trimestre estivo e la netta maggioranza punta ad aumentare i propri organici. Questo miglioramento delle prospettive d’assunzione si rileva non solo nel confronto col secondo trimestre del 2024, ma anche con lo scorso periodo estivo. Nonostante un contesto internazionale che rimane incerto, le aziende italiane si dimostrano resilienti e pronte a investire sui propri organici”, commenta Anna Gionfriddo, ad di ManpowerGroup Italia. “La stessa fiducia nello sviluppo del mondo del lavoro italiano la ritroviamo anche nelle aspettative sulle potenzialità offerte dagli strumenti di intelligenza artificiale. Le organizzazioni si aspettano una maggiore efficienza nelle performance aziendali, nella formazione degli organici e nel reclutamento di nuove risorse. Anche tra i lavoratori rileviamo come il sentiment sia in maggioranza positivo, ad ogni livello”.