Lavoro, Mastrandrea (Groupama): ‘Serve nuovo equilibrio tra tempi, luoghi e strumenti’

8

(Adnkronos) – Allo scoppio della pandemia “eravamo pronti dal punto di vista culturale e organizzativo a lavorare fuori ufficio. Avevamo anche gli strumenti per lavorare da remoto ma non sarebbe bastato senza una cultura interna diffusa sul tema. E avevamo anche appena adottato microsoft Teams. Ma non si è mai pronti abbastanza. Abbiamo tutti lavorato da remoto in un modo che non conoscevamo e non è stato semplice. Oggi invece serve un nuovo equilibrio”. Così Francesco Mastrandrea, chief information officer Groupama Assicurazioni, intervenendo al Phygital Talk ‘IT & Future of Work’ nel corso della seconda edizione del ‘Forum Information Technology’, l’appuntamento dedicato all’It e alla sicurezza informatica promosso da Comunicazione Italiana, con Adnkronos in qualità di Main Media Partner, in corso presso il Palazzo dell’Informazione a Roma e in Live streaming su comunicazioneitaliana.TV. 

Mentre oggi, continua, “serve nuovo equilibrio per le persone e per il funzionamento dell’azienda. C’è un tema di luogo, di tempi e di strumenti. Tutti devono poter lavorare in modalità indifferente da casa, dall’ufficio e da qualsiasi luogo. E i tempi devono tornare a essere umani, giornate di riunioni andavano bene nell’emergenza, non ora”, conclude.