Lavoro: Procter&Gamble alla ricerca di future manager

51

Roma, 27 mar. (Labitalia) – Torna, dopo il grande successo degli anni precedenti, la terza edizione del ‘Future Female Leaders – Sales Edition’, l’evento Procter&Gamble dedicato alle future manager del settore commerciale. La competition italiana si terrà a Roma, presso la sede di P&G, il 22 maggio ed è dedicata a tutte le ragazze di tutte le Università italiane.

L’iniziativa nasce con l’intento di avvicinare le studentesse all’ultimo anno del corso di laurea o neo-laureate, al settore commerciale, solitamente a guida maschile, contribuendo all’ingresso delle donne nel mondo del lavoro e all’eliminazione di gap di genere nei percorsi di carriera. Le ragazze, infatti, avranno la possibilità di contendersi uno stage nella multinazionale nell’area Sales.

Negli anni scorsi sono state centinaia le partecipanti (243 solo nel 2017 con 54 Università coinvolte), a dimostrazione di quanto simili iniziative siano attese dalle nuove generazioni. Per iscriversi c’è tempo fino al 22 aprile e partecipare è semplicissimo: le studentesse interessate, dopo aver compilato il modulo on line con i dati personali e caricato il cv, anche direttamente da LinkedIn, dovranno rispondere a un questionario on line disponibile al link https://jobs.pgcareers.com/job/rome/future-female-leaders-italy-2018/936/7332942, di carattere conoscitivo, a cui seguirà un test logico matematico.

Una volta superati i test, P&G attenderà le ragazze selezionate a Roma, dove potranno trascorrere un’intera giornata con le leader della divisione Commerciale della multinazionale e approfondire tutte le potenzialità di carriera in un settore strategico come quello del Sales, area in cui oggi lavorano 127 donne (il 42% circa di tutti i dipendenti della divisione in Italia). Basti pensare che per l’anno 2016/17 la multinazionale ha ricevuto, solo per la divisione Sales, 1.023 candidature al femminile.

“Avvicinare il mondo del lavoro ai giovani, creare un link più diretto tra Università e professioni, superare stereotipi e vincoli di genere: sono temi urgenti per la nostra società e a cui P&G è estremamente sensibile”, commenta Cinzia Angeli, responsabile Clienti internazionali di P&G.

“L’interesse dimostrato per ‘Future Female Leaders – Sales Edition’ negli anni passati ci ha spinti a ripetere l’esperienza, convinti che possa essere un’occasione importante sia per le giovani studentesse che hanno modo di entrare in contatto diretto con la nostra azienda e con le nostre top manager, sia per la stessa P&G che, attraverso la valutazione diretta delle loro esperienze, potrà entrare in contatto con i migliori talenti di domani. Non vediamo l’ora di conoscere queste ragazze e di condurle alla scoperta di un settore che affascina, coinvolge e diverte, e in cui, proprio alcuni tratti femminili, come l’attenzione ai dettagli, la sensibilità, le capacità relazionali sono determinanti”, conclude Angeli.