Le caratteristiche dei configuratori di prodotto più idonei per i diversi settori

38

La digital transformation negli ultimi anni ha coinvolto la maggior parte delle imprese italiane, offrendo applicazioni in grado di rimodulare gli asset di numerosi comparti interni, fra cui quello delle vendite.

Tra i nuovi strumenti digitali troviamo i configuratori di prodotto, adottati da numerose organizzazioni per via della loro capacità di incrementare le performance commerciali.

Vediamo di approfondire questi aspetti in relazione ad alcuni settori dove la digitalizzazione aiuta i team di vendita a ottenere risultati migliori.

Configuratore di prodotto, configuratore di offerta e CPQ 

Gli strumenti digitali più idonei a realizzare l’automazione dei processi di vendita possono essere classificati in vario modo, a seconda delle caratteristiche di base e di intervento: dai configuratori di prodotto, ai configuratori di offerta, fino ad arrivare alle soluzioni più efficaci e complete quali i CPQ, Configure Price Quote.

L’utilizzo di un CPQ facilita enormemente l’attività del singolo commerciale, consentendogli di individuare con semplicità cataloghi e listini in formato digitale, sempre aggiornati, senza dover ricorrere a strumenti cartacei o che tendono a una veloce obsolescenza.

I CPQ per la configurazione di prodotti e di servizi complessi

I CPQ nascono con l’obiettivo di facilitare tutte le fasi dei processi di vendita e risultano estremamente utili in relazione a prodotti o servizi complessi, per esempio nel settore della telecomunicazione o in quello manifatturiero, dove esistono numerose opzioni e combinazioni di prodotti/servizi offerti.

Se un prodotto prevede un alto numero di personalizzazioni, la forza commerciale può andare incontro a numerose complessità di vendita. I CPQ, in tal senso, si inseriscono anche nei contesti più complessi, con l’obiettivo di risolvere le difficoltà agendo soprattutto in fase di configurazione, prezzo e creazione del preventivo.

Non solo, tale modello di automazione consente di risparmiare il tempo utile, consentendo al venditore di dedicare maggiori energie nel rapporto col cliente.

Grazie ai CPQ diminuisce anche la formazione richiesta ai singoli commerciali, che possono contare su procedure di vendita guidata.

Apparound, più di un CPQ

In questo articolo parleremo di come Apparound, a differenza degli altri CPQ presenti sul mercato, rappresenta una soluzione completa per migliorare la produttività della rete vendita e offrire un approccio unico alla sales force productivity.

Cos’è Apparound

Apparound può essere definito come una soluzione integrata di digital selling con al centro un software CPQ che consente alle aziende di gestire l’intero processo di vendita attraverso un unico strumento.

Grazie a un’interfaccia semplice e intuitiva, il venditore può gestire facilmente e velocemente l’intera trattativa: dal sistema di distribuzione dei contenuti sales e marketing alla configurazione dell’offerta mediante CPQ, dalla generazione del contratto alla relativa firma in modalità elettronica o remota OTP.

Grazie a queste funzionalità, Apparound permette di dimezzare i tempi dei processi di approvazione, di snellire al massimo le pratiche burocratiche, eliminando gli errori che contraddistinguono molti i preventivi e i contratti stilati nelle modalità tradizionali.

Da ciò deriva un sicuro risparmio di tempo e risorse sia per i singoli venditori che per i reparti vendita.

Il CPQ Apparound per il settore Manifatturiero

Il settore Manifatturiero ha subito una netta evoluzione a seguito dell’attuazione del recente Piano Industria 4.0. Un passaggio chiave che ha permesso alle imprese del settore di innovare i processi coinvolgendo l’intera supply chain.

La conseguenza è stata un innalzamento della competitività delle imprese, grazie alle tecnologie digitali che hanno consentito un complessivo incremento di performance ed efficienza.

A tuttora, però, la digital transformation non ha coinvolto in modo uniforme tutti i reparti interni alle aziende manifatturiere; quello commerciale è ancora legato agli strumenti tradizionali per la vendita, quali listini, brochure e cataloghi prodotti in formato cartaceo.

Un aspetto che rappresenta un freno non indifferente all’implementazione dell’efficienza aziendale, comportando errori, perdite di tempo e opportunità perse per i limiti appena citati.

Apparound ha sviluppato una soluzione di sales force automation, comprensiva di 10 moduli ideali per le aziende del manifatturiero, in grado di trasformare il modo di vendere e aiutare i commerciali a semplificare le proprie attività e rendere più rapido il processo di vendita.

Grazie alla soluzione Apparound i commerciali non hanno più la necessità di ricorrere a brochure, listini, volantini stampati, disponendo di materiali sempre aggiornati, direttamente sul proprio notebook, tablet e smartphone.

Questa soluzione digitale consente il pieno coinvolgimento del prospect nel visionare i prodotti e le relative opzioni, costruendo un’offerta sulla base delle sue specifiche esigenze.

La rapida conclusione della trattativa è favorita dalla firma elettronica, apponibile in tempo reale, oppure tramite firma remota OTP.

Il CPQ Apparound per il settore dei Servizi

L’avvento del digitale ha contribuito all’innovazione all’interno delle aziende che erogano servizi professionali così come delle società di consulenza. Parallelamente, queste realtà hanno la necessità di far fronte a normative sempre più stringenti, attinenti ai rispettivi settori di operatività.

Le relazioni interpersonali costituiscono uno degli aspetti essenziali per le aziende di servizi, senza dimenticare un ecosistema digitale in continua evoluzione.

In questo contesto aumentano le aspettative di prospect e clienti che richiedono informazioni commerciali sempre più veloci, circoscritte e puntuali.

Le realtà che non si adeguano velocemente alle nuove regole rischiano di non riuscire a rimanere al passo dei competitor più evoluti in campo tecnologico e metodologico.

Apparound ha contribuito in modo significativo all’evoluzione dei sistemi di vendita, supportando le reti commerciali delle aziende a massimizzare le performance.

La soluzione digitale Apparound consente innanzitutto di digitalizzare i materiali finalizzati alla presentazione dei servizi, a definire l’offerta commerciale e ad automatizzare la formulazione del preventivo.

Ciò semplifica le fasi di negoziazione del contratto e il credit-check, riducendo notevolmente tempi e risorse necessarie per assicurare la conformità delle operazioni alla normativa vigente.

Il software Apparound offre, inoltre, la possibilità di creare flussi di lavoro tracciati e verificabili in qualsiasi momento dai responsabili commerciali, unitamente a report dinamici.

I vantaggi del CPQ Apparound nel settore delle Telecomunicazioni

Quello delle telecomunicazioni è un settore dove le aziende riformulano in modo costante le proprie offerte per adeguarle alle esigenze dei potenziali clienti.

La loro esigenza è quella di tramettere al meglio i vantaggi e il valore dei propri piani per conquistare nuovi clienti, oltre a consolidare la fidelizzazione di quelli esistenti.

All’interno di uno scenario come questo – estremamente concorrenziale – risulta determinante la capacità di mantenere marginalità sulle vendite e oltre che un’attenzione specifica su ogni cliente.

Apparound ha contribuito a rivoluzionare le modalità di vendita delle aziende del settore Telco supportando i rispettivi commerciali per vendere di più e in modo più rapido.

In che modo? Venditori e agenzie non devono più ricorrere a carta stampata, brochure, listini, volantini. L’app provvede a metter loro a disposizione gli strumenti di vendita sempre aggiornati.

Il CPQ Apparaound per il settore delle Utilities

Il mercato delle utilities, che coinvolge in primis aziende che si occupano di erogazione di gas ed energia, nel corso degli ultimi anni ha vissuto profondi cambiamenti soprattutto in relazione all’aumento dei player.

Conseguentemente va registrato un diverso approccio al settore da parte dei clienti, ora più che mai attenti e informati rispetto ai servizi proposti, con ampie possibilità di confrontare i prezzi.

Apparound offre la soluzione più idonea a semplificare la configurazione delle offerte di luce e gas, mostrando a prospect e clienti le offerte più adatte ai loro reali bisogni, migliorando l’esperienza di acquisto.

Grazie all’App Apparound il venditore ha a disposizione tutti gli strumenti per concludere con successo le trattative, partendo dal materiale di presentazione in formato digitale.

Il software permette di configurare in modo estremamente semplice le offerte di luce e gas valide in quel momento, compilare e generare automaticamente i contratti e finalizzare l’ordine già al primo incontro grazie alla firma elettronica oppure alla firma remota OTP.