Le Conversazioni a Roma, Napoli e Capri. Salman Rushdie apre la XIV edizione, tema: il pregiudizio

48
In foto Salman Rushdie

La quattordicesima edizione delle Conversazioni, il festival di letteratura internazionale ideato da Antonio Monda e Davide Azzolini, arriva in Italia con l’apertura degli incontri a Roma, proseguendo con il debutto a Napoli e con il consueto appuntamento a Capri. “Pregiudizio” è il tema 2019, su cui gli ospiti sono invitati a conversare e a confrontarsi, intervistati da Antonio Monda. Martedì 18 e mercoledì 19 giugno a Roma, presso il nuovo spazio di Palazzo Merulana (via Merulana, 121) saranno due gli incontri con personalità italiane del mondo dell’arte, del teatro e della letteratura: Susanna Tamaro e Annalena Benini (18 giugno ore 19) e Francesco Vezzoli in conversazione con Piera Degli Esposti (19 giugno ore 19). Sarà il grande scrittore Salman Rushdie ad inaugurare venerdì 21 giugno alle ore 19.00 il debutto de ‘Le Conversazioni’ a Napoli al Madre – Museo d”rte contemporanea Donnaregina della Regione Campania, e la nuova partnership con la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee. L’autore, intervistato da Antonio Monda, converserà sul tema 2019 del festival “Pregiudizio”, e attraverso film, libri, luoghi, personaggi storici e musiche da lui scelti si racconterà al pubblico.
Il festival prosegue a Capri nei due week end del 28, 29, 30 giugno e 5, 6 e 7 luglio. Appuntamento, anche quest’anno, al tramonto nella suggestiva cornice di Piazzetta Tragara, alle ore 19.00, con gli ospiti 2019 di questa sempre molto attesa tappa del festival: Marisa Silver, Ta-Nehisi Coates, Amitav Ghosh, Andrew Sean Greer, Leslie Jamison, Howard Jacobson si alterneranno nelle Conversazioni con Antonio Monda e nei reading su “Pregiudizio”, fil rouge di questa quattordicesima edizione. In occasione degli appuntamenti di Capri, sarà pubblicata e distribuita al pubblico l’antologia dei testi inediti degli scrittori sul tema di quest’anno Pregiudizio che saranno letti dagli autori stessi in apertura di ogni appuntamento. La quattordicesima edizione de ‘Le Conversazioni’ ha aperto a New York lo scorso maggio con Daniel Libeskind, Noah Baumbach e Greta Gerwig, protagonisti degli incontri alla New York Historical Society e alla Morgan Library & Museum. Il festival tornerà nuovamente a New York in dicembre per chiudere l’edizione 2019 con gli ultimi due appuntamenti con Margo Jefferson presso la New York Historical Society (2 dicembre) e con Nicole Krauss & Laurie Anderson alla Morgan Library & Museum (5 dicembre).
Molti i nomi di protagonisti della cultura internazionale che hanno preso parte alle passate edizioni de ‘Le Conversazioni’, che ha inaugurato nel 2006 con Jonathan Franzen, Zadie Smith, Jeffrey Eugenides, Nathan Englander e David Foster Wallace. Tra gli ospiti degli anni successivi: Martin Amis, Ethan, Coen, Michael Cunningham, Ian McEwan, Chuck Palahniuk, Paul Auster, Patrick McGrath, E. L. Doctorow, Jonathan Safran Foer, Joshua Ferris, David Byrne, Colum McCann, Michael Chabon, Elizabeth Strout, Donna Tartt, Hanif Kureishi, Nicole Krauss, Anna Funder, Junot Diaz, Rachel Kushner, Don DeLillo, Gary Shteyngart, Erica Jong, Wole Soyinka, Jamaica Kincaid, Marlon James, Fran Lebowitz, Vendela Vida, Dave Eggers, Helen Oyeyemi, Ian Buruma, David Mamet e Benjamin Taylor. Tra gli ospiti italiani: Claudio Magris, Alessandro Piperno, Paolo Sorrentino, Alessandro Baricco, Dante Ferretti e Francesca LoSchiavo, Liliana Cavani, Paola Cortellesi, Francesco Piccolo, Nicola Piovani, Toni Servillo.

In foto Leslie Jamison. Photograph © Beowulf Sheehan
In foto Howard Jacobson
In foto Marisa Silver
In foto Andrew Sean Greer
In foto Amitav Ghosh (credit Ivo van der Bent)