Le correnti di pensiero dell’innovazione aperta

102

L’innovazione aperta è un viaggio culturale di scoperta che il viaggiatore potrà iniziare una volta alleggerito il bagaglio che contiene esperienze e studi pregressi nel campo disciplinare coltivato. È con la mente pronta a guardare con distacco la propria mappa della conoscenza di cui ci si serve per analizzare e poi quantificare e classificare, mai coincidente con lo smisurato territorio dell’innovazione, che l’intuizione si fa largo, permettendo così al nostro viaggiatore di mischiarsi con gli altri viandanti, tutti accomunati dalla stessa consapevolezza, e insieme aprire nuovi spazi creativi.

Nel bagaglio culturale del Bazar, colmo di consuetudine, non c’è posto per il pensiero divergente, la convergenza delle scienze, le associazioni apparentemente bizzarre di idee e quant’altro sia estraneo alla routine. Altrove, nelle comunità che saltano il fosso dell’abitudine, numerose correnti di pensiero compongono i fili che attraversano la cultura dell’innovazione aperta. Qui ne abbiamo scelte sei che contribuiscono alla compattezza della sua trama.

LAO TZU, 6th-5th century BCE
“Il bene supremo è come l’acqua”
Come l’acqua, l’innovazione aperta va a vantaggio di tutti. Si adatta al terreno e lo irriga con altruismo. Scende nel pozzo della non conoscenza e ritorna alla luce del sole portando nuova conoscenza.

JOHN DUNS SCOTUS, 1266-1308
Conoscenza che nasce dalle azioni
L’innovazione aperta moltiplica le azioni.

FRANCIS BACON, 1561-1626
Ipotesi induttive
L’innovazione aperta le fa affiorare dalle fonti d’immaginazione e creatività.

JOHN LOCKE, 1632-1704
The mind at birth is like a blank slate
La mente dei partecipanti alle comunità d’innovazione aperta è una ‘tabula rasa’ su cui essi scrivono, sperimentando nuovi modi di comunicazione e concependo nuovi filoni di pensiero.

DAVID HUME, 1711-1776
Le relazioni tra idee sono a fondamento della conoscenza umana
L’innovazione aperta è un campo relazionale.

PAUL FEYERABEND, 1924-1994
Pluralità di ipotesi alternative concorrenti tra loro
Vi sono circostanze in cui è meglio adottare l’idea opposta alla prassi abituale.
L’innovazione aperta è un campo di gioco in cui la concorrenza e la cooperazione si rafforzano a vicenda.
L’innovazione aperta cambia le regole del gioco.

piero.formica@gmail.com