Le millenarie vie della transumanza fanno rete, Regioni firmano accordo

13

Roma, 17 mag. – (Adnkronos) – Valorizzare i ‘tratturi’, le antiche vie della transumanza, all’interno dell’offerta turistica nazionale. “Stiamo riscoprendo il tracciato di millenni di civiltà, e sono certo che già solo questo potrà far scattare centinaia di migliaia di prenotazioni, appena sarà possibile”. Non ha dubbi Lorenzo Sospiri, presidente del consiglio regionale dell’Abruzzo, regione capofila dell’accordo di partenariato “Parchi, pastori, transumanze e grandi vie delle civiltà”, iniziativa nell’ambito del progetto Parcovie 2030 all’interno del programma Terre Rurali d’Europa della programmazione europea Agenda 2030.