Le ultime rappresentanze a lasciare Kabul

30
In foto Ross Wilson

Il Dipartimento della Difesa ha  twittato  una foto del maggiore generale Chris Donahue, comandante della 82a divisione aviotrasportata, che si imbarca su un C-17 per lasciare Kabul. L‘ultimo soldato a lasciare il paese. Lunedì, il generale Kenneth “Frank” McKenzie, il più alto generale del comando centrale degli Stati Uniti, ha detto ai giornalisti che Donahue e il massimo diplomatico statunitense a Kabul, l’incaricato d’affari Ross Wilson, sono stati gli ultimi due funzionari statunitensi a lasciare il suolo afgano e su un aereo militare statunitense fuori dall’Afghanistan.

“Sull’ultimo aereo in partenza c’era il generale Chris Donahue, comandante dell’82a divisione aviotrasportata e il mio grande comandante delle forze lì, ed era accompagnato dal nostro incaricato, l’ambasciatore Ross Wilson, quindi sono usciti insieme”, ha detto McKenzie. “La squadra dello stato e della difesa è uscita con l’ultimo aereo ed è stata in effetti le ultime persone a salire a terra, a salire sull’aereo”.