Le Voci di Dentro presenta My Sea di Pasquale Vassallo

62

Martedì 1 febbraio, dalle ore 18, il ristorante-galleria My Seacret in via Chiatamone 31 ospita il vernissage della mostra fotograficaMy Sea” di Pasquale Vassallo organizzata dall’atelier napoletano Le Voci di Dentro. L’esposizione vede protagoniste 21 fotografie (70X110 cm) che l’artista partenopeo – classe 1970, studioso dell’ecosistema marino e pluripremiato fotografo subacqueo – ha realizzato in diversi punti di immersione del Golfo di Napoli e del Parco Sommerso di Baia con lo scopo di esplorare e far conoscere le meraviglie del mondo sommerso. Scatto dopo scatto l’obiettivo della macchina fotografica indugia infatti tra cielo, terra e mare mostrando allo spettatore, in una prospettiva del tutto insolita ed originale, la ricchezza dei fondali marini e le bellezze storico-artistiche e naturalistiche che vi si stagliano al di sopra. Una sezione è dedicata anche alla triste questione dell’inquinamento marino.

Il vernissage
Il vernissage sarà occasione anche per presentare al pubblico per la prima volta la nuova piattaforma online www.levocididentro.it: la galleria d’arte virtuale nata per dare voce e visibilità a giovani creativi campani. Una vetrina per raccontare la fervida creatività Made in Naples ad un pubblico sempre più ampio e internazionale. La piattaforma web allarga infatti i confini dello storico spazio fisico di Spaccanapoli, l’atelier-galleria Le Voci di dentro che quest’anno festeggia i 10 anni di storia investendo sul digitale e su un nuovo progetto artistico: parlare napoletano uscendo dai confini e dagli schemi di Napoli. Oltre a Pasquale Vassallo, Le Voci di dentro propone le opere di una nutrita squadra di artisti e giovani designer campani, sono Massimo Campagna, Imma di Lillo, Le Luci di Napoli (Andrea Arpenti e Nando Spiezia), Malebranche, Pasquale Manzo, Alessandra Merenda, Stefania Mussolino, Dario Scotto.
Il Vernissage sarà aperto al pubblico dalle ore 18 alle 22.30. La mostra prosegue fino al 22 Febbraio in via Chiatamone 31 presso il ristorante-galleria My Seacret.

foto di Pasquale Vassallo