Lega Araba chiederà risoluzione Onu su Gerusalemme

32

(AdnKronos) – La Lega Araba chiederà al Consiglio di Sicurezza dell’Onu di adottare una “risoluzione che respinga” la decisione del presidente Usa, Donald Trump, di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Lo ha detto nel corso di una conferenza stampa al Cairo il ministro degli Esteri dell’Autorità nazionale palestinese (Anp), Riad Malki, prima dell’inizio della riunione a livello di ministri degli Esteri della Lega Araba.

“Gli Stati Uniti, con questa decisione, diventano parte del conflitto (tra palestinesi e israeliani, ndr) e cessano di svolgere il ruolo di mediatori nel processo di pace”, ha dichiarato Malki, confermando che il presidente dell’Anp, Mahmoud Abbas, non incontrerà il vice presidente Usa, Mike Pence, durante la sua visita nella regione.

“Cercheremo un nuovo mediatore tra i nostri fratelli arabi e la comunità internazionale, un mediatore che possa aiutare a raggiungere una soluzione con due Stati”, ha aggiunto il ministro degli Esteri dell’Anp