Lega, dal Cilento a Milano: Vincenzo Pepe insegna “Politica Ambientale” alla Scuola di partito

44

Dal Cilento a Milano per insegnare Politica Ambientale alla “Scuola di formazione politica” della Lega a Milano. Domenica 13 gennaio, si terrà “Principi di funzionamento dell’Economia”, una giornata di studio che si avvarrà anche dell’intervento di Vincenzo Pepe, giurista di rilievo internazionale e presidente-fondatore di “Fare Ambiente – Movimento Ecologista Europeo”.
La relazione del professor Pepe è intitolata “Politiche dell’Ambiente e Sviluppo Sostenibile”, un intervento che vuole sottolineare – come scrive anche nel suo ultimo libro “Pensare il Futuro” (Cairo Editore) – l’esigenza di un ambientalismo ragionevole, auspicabile attraverso una “terza via dell’ambientalismo”. E, soprattutto, con una conoscenza reale, che valuta possibili strade da percorrere, scevri da ogni pregiudizio. Altro monito del presidente FareAmbiente, è basato sull’importanza di introdurre la disciplina “Ambientalismo” come materia obbligatoria già a partire dalla Scuola Primaria.
“Nel 1992 entra in scena nel vocabolario mondiale il concetto chiave di ‘sviluppo sostenibile’, si teneva allora la seconda Conferenza sull’ambiente organizzata dall’ONU – racconta Pepe -. Un modello di sviluppo economico e sociale che si rifaceva essenzialmente a due cose: una crescita demografica sopportabile in termini economici e una crescita economica sopportabile in termini ambientali. Indicava, quindi, non solo la necessità di una produzione sostenibile rispetto alle risorse naturali disponibili, ma la sostenibilità nel tempo del benessere individuale e sociale”.
“Penso,conosco, creo” è il motto della Scuola di Formazione Politica, un’iniziativa nata per chi intende arricchire le proprie conoscenze politiche, amministrative, economiche e sociali, partecipando al progetto di alternativa di Governo proposto da Matteo Salvini. Alla giornata organizzata dalla “Scuola di formazione politica” (inizio ore 9:30), tra altri, saranno presenti lo stesso Matteo Salvini, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Ministro dell’Interno e Segretario Federale Lega, Armando Siri, Sottosegretario di Stato al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e Responsabile Scuola di Formazione Politica, e Giancarlo Giorgetti, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.