Lega, a Napoli il via alle iscrizioni alla Scuola di formazione

125
in foto Matteo Salvini

La Lega ha presentato oggi a Napoli il nuovo modulo della scuola di formazione. Erano circa in duecento, giunti nel capoluogo campano dalle diverse province – secondo quanto riferisce una nota – per ritirare i moduli e iscriversi alle prossime lezioni. L’Accademia federale, è un progetto nazionale voluto dal leader Matteo Salvini, partito in Campania e coordinato dal senatore Manuel Vescovi. A spiegare il progetto è il deputato Gianluca Cantalamessa, responsabile regionale della Lega Campania: “L’Accademia Federale della Lega, nata nel 2008 da un’idea del segretario Matteo Salvini, è un’iniziativa riservata a chi intende arricchire le proprie conoscenze politiche e istituzionali, la cui offerta formativa ha come obiettivo formare una futura classe dirigente fornendo una conoscenza articolata del nostro sistema politico, amministrativo, economico, sociale e affrontando tematiche politiche nazionali e internazionali. – spiega il deputato napoletano – L’avvio del secondo modulo con centinaia di iscritti, conferma la giusta strada intrapresa dalle Lega. Napoli e la Campania hanno voglia di buona politica. L’attuale classe dirigente leghista ha il compito di fornire risposte e, soprattutto, indicazioni. I giovanissimi verranno inseriti nei dipartimenti tematici della Lega per tornare ad essere protagonisti del loro futuro e approfondendo temi quali trasporti e infrastrutture, agroalimentare e sanità”, conclude Cantalamessa. Le lezioni cominceranno ad ottobre di quest’anno a andranno avanti fino alla fine di marzo del 2020. Tra i relatori, i nomi di Lihomg Zhang, docente dell’Università di Shanghai, Paola Giordano, ordinario UNISOB, il ministro Lorenzo Fontana. E poi, giudici, avvocati, diplomatici e giornalisti. A coordinare i lavori in regione Campania l’architetto Fabiana Gardini.