Legora family for Africa, in 450 a Pietrarsa al gala di beneficenza per la Costa d’Avorio

159

Al Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa 450 persone hanno preso parte, giovedì 12 dicembre, alla prima edizione della gala charity night promossa dalla famiglia Legora De Feo per una nobile causa, raccogliere fondi a sostegno della popolazione di alcuni villaggi della Costa d’Avorio. Da tempo Alessandro e il papà Pasquale Legora de Feo insieme a tutta la famiglia sostengono un importante progetto benefico insieme alla Onlus “Una voce per Padre Pio” e a “Legora for Africa” è infatti un’iniziativa charity nata con la Onlus per dare sostegno, prospettive e valorizzazione del territorio nei villaggi della Costa d’Avorio. L’obiettivo di questa serata era quello di unire le forze per intervenire concretamente laddove ad oggi manca del tutto acqua potabile e corrente elettrica, così come una scuola e impianti rivolti ai bambini, la cui realizzazione rientra tra i progetti della famiglia da concretizzare nell’immediato futuro. Su questo scenario si è aperta la serata condotta da Veronica Maya e che attraverso un video ha trasportato i presenti in Costa d’Avorio rendendoli consapevoli dello stato dei lavori per i progetti nei quali la famiglia è impegnata in prima linea, come hanno poi raccontato Pasquale e Alessandro Legora de Feo chiamati sul palco commossi ed emozionati.
A condividere con gli ospiti le notizie sulle attività svolte e da svolgere in Africa, gli interventi di Enzo Palumbo presidente di Una voce per Padre Pio e del comandante Kone, prefetto del Distretto di Tiapoum, nonché la presenza di Francesco Testi che ha consegnato una targa istituzionale alla famiglia Legora in qualità di testimonial dell’associazione.
Tanti i momenti d’intrattenimento che hanno scandito le fasi di questa serata, a cominciare dalla prima dei tanti ospiti celebri che hanno accolto con entusiasmo e massima disponibilità l’invito della famiglia Legora, Lina Sastri, che si è esibita interpretando un’emozionante Napul’è di Pino Daniele, chitarra e voce. Tra gli altri Gigi e Ros, coppia artistica brillante che ha portato sul palco le personali scoperte sulla persona di Padre Pio e che insieme a Francesco Paolantoni e Francesco Cicchella, artista dalle mille voci, hanno regalato agli ospiti momenti ludici con divertenti sketches. Altri artisti riconosciuti a livello nazionale hanno allietato ed emozionato il pubblico della serata, Fausto Leali dal timbro black e inconfondibile con “Mi manchi” e Manuela Villa che ha interpretato in una versione inedita un brano che resta nella storia “Un amore così grande”.
Ad un evento che porta la firma Legora non poteva mancare lo spazio per la moda e così sulle note vibranti diffuse dalla concertista Lyuba Tomash modelle hanno sfilato tra i tavoli portando in scena una capsule della nuova collezione di Alessandro Legora.
A concludere la serata due celebrità sempre presenti alle iniziative della Famiglia Legora, Rosa Miranda e Monica Sarnelli che ha chiuso la serata con un gran finale cantando “Nuovo Giorno”.
La cena a cura di Galà Eventi è stata poi servita agli ospiti tra cui spiccano alcuni volti noti come l’attrice Miriam Candurro, Luca Capuano, Samanta Piccinetti, Marina Tagliaferri, Pamela Prati e Giovanna Rei. Un ringraziamento di cuore va agli sponsor di questo ambizioso progetto tra cui si distinguono operatori di livello mondiale dello shipping, così come alcuni grandi imprenditori della Campania e del Porto di Napoli.
La serata si è conclusa con i saluti di Pasquale e Alessandro sul palco al fianco di Veronica Maya, i quali hanno congedato e ringraziato gli ospiti in un’atmosfera densa di emozione dando loro appuntamento all’anno prossimo.