Lener: “Export spinge ripresa ma comunichiamo poco”

12

Napoli, 6 lug. – (AdnKronos) – “Comunichiamo poco e male. L’export è l’unica voce del Pil che è salita dal 2010 a oggi. Sta spingendo la ripresa degli ultimi anni. Sono ancora poche le aziende che comunicano con il mondo e questo accade perché si tratta di piccole aziende che spesso non sono strutturate. Abbiamo aziende leader nel mondo che in pochi o forse nessuno conosce”. Lo ha detto Nicola Lener, vicedirettore generale e direttore centrale per l’internazionalizzazione del Ministero degli Affari Esteri intervenendo all’evento ‘Dal bel Paese al gran Paese’, organizzato da Ferpi, federazione relazioni pubbliche italiane, che si sta svolgendo a Napoli, nella Sala delle Assemblee del Banco di Napoli.

“Con le regioni -ha aggiunto- si collabora molto più strettamente rispetto al passato. Si sono fatti grandi passi avanti come nel settore del turismo la cui competenza è passata proprio agli enti regionali. Stiamo lavorando per essere in grado di rispondere con puntuali e precise risposte per valorizzare i punti di forza del nostro paese. E Anche – ha sottolineato ancora Lener- per nascondere i punti di debolezza, perché siamo consapevoli dei nostri limiti, ma questo è un lavoro che ci aiuterà a superarli”.

“Il collegamento tra istituzioni e territorio è fondamentale, così come tra governo e aziende. Il governo dovrebbe pensare e agire come i privati. Bisogna ragionare all’interno delle istituzioni esattamente come delle aziende”, ha concluso Lener.