Leonardo, Airbus 321: consegnata a Nola la prima sezione della fusoliera del nuovo velivolo

117

Si e’ svolta presso il sito produttivo di Nola della Divisione Aerostrutture di Leonardo la cerimonia di consegna ad Airbus della prima sezione di fusoliera del velivolo A321 LR. L’A321 LR presenta una nuova configurazione del portellone, che permette ai suoi operatori di ospitare fino a 240 passeggeri nella piu’ ampia tra le fusoliere a corridoio singolo realizzate da Airbus. La nuova soluzione denominata ‘Airspace’, sviluppata per la cabina della famiglia di velivoli Airbus A320, consente ai passeggeri un’esperienza di volo senza precedenti. Grazie al maggior peso massimo al decollo (Maximum Take Off Weight – MTOW) pari a 97 tonnellate e a un terzo serbatoio centrale di carburante (Additional Centre Fuel Tank – ACT), il raggio d’azione del velivolo si estende a 4.000 miglia nautiche (7.400 km), permettendo cosi’ alle compagnie aeree di accedere a nuove opportunita’ di mercato sul lungo raggio. La collaborazione con Airbus per il programma A321 risale al 1991, quando fu siglata l’intesa per la progettazione e la produzione della sezione anteriore della fusoliera dell’aeromobile che viene spedita dallo stabilimento Leonardo di Nola a quello francese di Airbus a St. Nazaire, dove avviene l’assemblaggio dei componenti della fusoliera.